Tempo per la lettura: 4 minuti
Arredare una casa di 50 mq
arredare-case-piccole-6

Arredare una casa di 50 mq in modo che ci sia spazio per tutto ciò di cui abbiamo bisogno può sembrare una lotta contro i mulini a vento. In realtà non è affatto un’impresa, anzi.
Con un pizzico di organizzazione degli spazi, il risultato è una casa funzionale e arredata in modo pratico e piacevole.

Abitare in un appartamento di 50 mq si può, e non solo, ha anche dei vantaggi:
facilità di pulizia, spazi ottimizzati, più ordine.

Importante è rendere la casa confortevole soprattutto in presenza di piccole metrature, anzi a volte proprio perché si è maggiormente motivati, una casa piccola risulta più accogliente di una grande.

PRIMA REGOLA
Butta tutto ciò che non ti serve. n un piccolo spazio non puoi permetterti di accumulare oggetti che non ti servono o che no usi più.
Liberati di tutto ciò che non è utile; elimina il superfluo.

LUCE e AMPIEZZA
Altra cosa importante; valorizza la luce naturale, posiziona i mobili più usati come il tavolo da pranzo o la cucina vicino a dei punti luce

La luce naturale dà subito una sensazione di ampiezza e pulizia.
Altro trucco per aumentare le ampiezze è l’ultilizzo degli specchi; con il loro gioco di riflessi creano l’impressione di avere spazi magggiori.arredare appartamento 50 mq

MOBILI SMART

Sfrutta tutti gli angoli della casa, con armadietti,contenitori, mensole e mobili multifunzione che possono essere usati in più modi. 
Pouf contenitore, Letto a scomparsa, Divani trasformabili in letto oppure piccole consolle che diventano tavoli da pranzo per tutta la famiglia.

DIVIDI GLI SPAZI

Uno dei fattori più importanti a cui fare attenzione nell’arredare una casa di 50 mq è la divisione degli spazi. Soprattutto nella zona giorno create ambienti ben divisi tra l’angolo relax, con il divano, il tavolo da pranzo e la zona dove si cucina.

Molti architetti preferiscono abbattere i muri e rendere le case piccole degli open space, dividendo gli ambienti con stratagemmi più leggeri e che occupano meno spazio.

Una libreria, per esempio, può essere utilizzata per separare il divano dal tavolo. Oppure il soggiorno dalla zona letto.

Una soluzione geniale è utilizzare delle pareti di vetro per separare le zone. In questo modo la luce filtra bene in tutto l’ambiente. E il risultato è very chic.

 

 

arredare casa piccola

OPEN SPACE?
Quando si tratta di risparmiare metri quadri preziosi, il metodo più efficace è rendere l’appartamento, perlomeno la zona giorno, un open space.

Infatti lo spazio aperto consente di muoversi più agevolmente in un ambiente che, considerato nel suo insieme, ci sembra meno ristretto di una

 cucina minuscola e di un salotto a misura di pollicino, ben separati da porte e mura ma molto meno ariosi.

Inoltre, l’open space coniuga insieme più funzioni, risparmiando metri quadrati utili. Per esempio: basta un solo tavolo invece che due, uno per la cucina e l’altro per il salotto. Lo stesso tavolo può essere utilizzato anche come appoggio per studiare.

Ogni nicchia può essere utilizzata in modo intelligente e funzionale: potete collocare in un angolo una piccola scrivania in cui posizionare il PC per il tuo angolo smartworking, oppure una sedia a dondolo dove leggere in completo relax.arredare casa 50 mq

PICCOLO SOGGIORNO

Quali sono gli elementi di mobilio che non possono mancare in una zona giorno, anche se di piccole dimensioni? E come disporli nel modo migliore?

Dividere l’ambiente in 3 zone: l’angolo cucina, l’angolo adibito al pranzo e la zona relax, con divano e televisione. Per separare le tre zone può essere utile un divisorio, potete utilizzare per esempio una libreria, oppure potete semplicemente lasciare uno spazio di passaggio, come un corridoio.

Esistono tante cucine di design di piccole dimensioni, ovviamente il piano di appoggio da lavoro sarà minimo, ma potete utilizzare il tavolo, che andrà quindi collocato nei pressi dell’angolo cottura.

La zona tavolo viene utilizzata per cenare, ma non solo. Anche per fare i compiti, per cucinare, per lavorare.

In ogni salotto che si rispetti non può mancare il divano, che in mancanza di spazio sarà da due posti. Tenete conto che se gli spazi sono ridotti la distanza tra il divano e la tv per forza di cose si accorcia, quindi è bene non scegliere un televisore troppo grande.

Infatti la corretta distanza tra il divano e la tv deve essere di almeno 3 volte la dimensione dello schermo.

Intorno al divano non possono mancare un tavolino, per appoggiare libri, riviste, ipad, tazze di tè e quant’altro, e una lampada da terra, per non privarti della giusta illuminazione mentre leggi.

Libreria Kato

 

Domus Mobili ha tante soluzioni funzionali per arredare una casa di 50 mq. 

Mettici tutto il tuo Amore,nella scelta degli arredi, delle forme, del gusto dei colori..

LA CASA PARLA DI TE 

Pubblicato
5 Luglio 2022
Ultima modifica
7 Luglio 2022 - ora: 18:01

Potrebbe interessarti

Inizia la chat
Bisogno di aiuto?
Ciao!
Posso esserti di aiuto?